Loading...

Appartamento su Airbnb, opportunità e guadagni. Una breve guida.

By Robert Ballante

N

on si può che iniziare dal fatto più noto riguardo questa modalità di affitti: i profitti sono semplicemente maggiori. La ragione fondamentale è la possibilità di modificare il prezzo per notte a seconda della domanda di un certo periodo. Ad esempio, durante la settimana della moda o il carnevale di Venezia i prezzi possono più che triplicare.

Sempre più italiani guadagnano affittando case ed appartamenti su Airbnb. Nel 2017 nel Bel Paese sono stati effettuati quasi 8 milioni di affitti brevi su questa piattaforma, e solo tra giugno ed agosto Airbnb ha registrato 3 milioni di arrivi per un totale di 15 milioni di ospiti, un incremento del 20% rispetto al 2016.

“Con 7.850.000 arrivi nel 2017, la community Italiana ha accolto ospiti da oltre 150 paesi. Il tipico host ha guadagnato 2.284 Euro, condividendo la sua casa in media 25 giorni” riporta Webitmag. Naturalmente i guadagni aumentano se si decide di affittare il proprio immobile per un periodo maggiore. Se da un lato la richiesta di alloggi da parte di turisti è in rapido aumento (20% su base annua), la crescita tra coloro che affittano la propria casa su Airbnb non è altrettanto marcata.

L’opportunità è evidente, è il momento adatto per mettere a disposizione il proprio appartamento ed iniziare ad ospitare a breve termine.




Ma cosa deve fare nello specifico un host? Quali sono le prime mosse per cogliere al volo l’opportunità?

Il primo passo è ovviamente quello di creare un account e caricare le fotografie della propria casa su Airbnb. La prima impressione che si trasmette grazie alle istantanee della propria abitazione è fondamentale per attirare l’occhio del cliente.

Dopo il primo contatto da parte dei turisti è necessario essere rapidi nel rispondere, dato che generalmente coloro che sono alla ricerca di un appartamento contattano più di un proprietario alla volta. Ovviamente, più rapidi si è nell’ interagire con i turisti, maggiori sono le possibilità di concludere l’affare.

Assicurata la prenotazione è necessario accordarsi per il check in ed il check out. Bisogna stabilire come e quando incontrare i turisti per dar loro le chiavi di casa e mostrare l’appartamento; da ultimo come e quando recuperare le chiavi dopo la loro partenza. Infine, è necessario preparare la casa per i prossimi clienti, pulire i pavimenti e lavare la biancheria.

Hostmate - Check In


Dati i grandi margini di guadagno è necessaria cura ed attenzione sia nella gestione del proprio account online, comunicazione rapida e gestione delle prenotazioni, che nell’interazione personale con gli ospiti, puntualità e gentilezza. Se essere costantemente connessi per rispondere rapidamente ai messaggi o disponibili per check in/check out e lavanderia dell’ultimo minuto sembra oneroso da gestire, non preoccupatevi, c’è una soluzione.

Hostmate si occupa dell’intera gestione del vostro immobile. I servizi includono fotografia professionale, check in/check out, lavanderia e gestione delle emergenze.

Vuoi sapere di più? Ti contattiamo noi!

Completa il form:


Nome

Email

Numero di telefono

Messaggio

Milano

Torino

Venezia

Napoli

Rimini